La Madonna tanto amata da Giovanni Paolo II arriva a San Giovanni Rotondo

Una bella notizia che è stata annunciata dai frati cappuccini di San Giovanni Rotondo qualche giorno fa: La Madonna di Czestochowa sarà nel santuario di Santa Maria delle Grazie.
Per 15 giorni,  il dipinto, realizzato da San Luca, sosterà nel santuario del nostro caro amato San Pio.
L’icona è venerata nel Santuario di Częstochowa, a Jasna Góra che in lingua polacca vuol dire “Montagna Luminosa” in Polonia. E’ uno dei più importanti centri di culto cattolico. Ogni anno viene visitato mediamente dai quattro ai cinque milioni di pellegrini da 80 paesi del mondo.
In questa bellissima immagine si può notare che sia la Madre che il Figlio sembrano immersi in profondi pensieri. Maria indica al pellegrino il Bambino, ed il Bambino in una mano tiene il libro, mentre con l’altra benedice con un gesto semplice. L’immagine è scura anche per il fumo delle candele da sempre accese davanti all’icona.
Come ogni polacco, Wojtyla era devoto alla Madonna Nera di Czestochowa, tra le numerose visite da lui effettuate spicca quella del 4 Giugno 1979, nel corso del suo primo viaggio in Polonia. Sostanzialmente alla Madonna Nera Giovanni Paolo II ha affidato le sorti del suo lungo pontificato. Il Papa affidò a Maria “i misteri dei cuori, i dolori e le sofferenze, e infine le speranze e le attese di questo ultimo scorcio del XX secolo dell’era cristiana
Dall’11 novembre al 25 novembre  2019, saranno giorni di intensa preghiera.
Allora perché non prenotare un soggiorno all’Hotel San Pio con un’offerta vantaggiosissima? L’Hotel San Pio di San Giovanni Rotondo, distante a soli 100 metri dal Santuario e a 50 dalla Casa Sollievo della Sofferenza ti offre l’opportunità di usufruire di un codice sconto.
Ecco la nostra offerta da prenotare solo ed esclusivamente con il codice 1212
  • singola           39 euro
  • doppia            49 euro
  • tripla               69 euro
  • quadrupla      89 euro
Chiama subito e prenota. Ti aspettiamo! Hotel San Pio: soggiorno, devozione e meditazione

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.