A San Giovanni Rotondo, un centro storico da scoprire

Nel centro storico di San Giovanni Rotondo si respira un’atmosfera unica e magica. Il tempo, qui, sembra essersi fermato. I bambini giocano ancora per strada, mentre gli anziani si ritrovano a chiacchierare sugli usci delle porte di case che ricordano i tempi andati, così ricchi di fascino e di vita semplice. Le stradine strette si intrecciano in un labirinto di vicoli e vicoletti, ci sono piante ornamentali sui balconi e sui “mugnali” (scalinate esterne) e tanti piccoli particolari pieni di fascino e di storia. Torri, palazzi, chiese antiche, monumenti. Seguendo un percorso affascinante tra stretti e caratteristici vicoli, calcando le antiche strade lastricate di pietra locale, rivivrete le magie e le sensazioni di un borgo medioevale!

MONUMENTI A SAN GIOVANNI ROTONDO

Palazzo di Città – Sede del Municipio

Chiesa di San Giovanni Battista della “Rotonda”

Piazza Padre Pio – Monumento di Pericle Fazzini

Monumenti ai Caduti in Guerra (sec. XX)

Palazzo Morcaldi (Museo delle Cere di Padre Pio)

Palazzo del Capitano (sec. XVII)

Complesso Monastico Suore Clarisse (sec. XVII)

Torre Cilindrica (Museo delle Arti e Tradizioni Popolari, sec. Xii – xiii)

Casa dell’Università (sec. XIV – XV)

Palazzo Verna (sec. XVII – XVIII)

Casa natale di Celestino Galiani (sec. XVII)

Palazzo Bramante – giuliani (sec. XVIII)

Palazzo Cavaniglia (sec. XVII)

CHIESE

Chiesa di san Giuseppe Artigiano (sec. XX)

Chiesa di san Donato (sec. XIII)

Chiesa di san Giacomo (sec. XIV)

Chiesa di san Nicola (sec. XVII)

Chiesa di sant’Orsola (sec. XVI – XVII)

Chiesa di santa Caterina (sec. XI)

Chiesa della Madonna di Loreto (sec. XI)

Chiesa della Madonna di Loreto (sec. XV)

Chiesa di sant’Onofrio (sec. XIII)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.